Aversa

Normanna: domenica prezzi ridotti e tanta solidarietà

 AVERSA. Per favorire un maggior afflusso di persone allo stadio, in occasione del prossimo match interno conto il Cosenza, l’Aversa Normanna ha diminuito i prezzi dei biglietti.

Questi i nuovi prezzi: tribuna centrale 10 euro, tribuna laterale 7,00 euro, distinti 5,00 euro. Per domenica 8 marzo la Normanna ha indetto inoltre la ‘Giornata Granata’. Non saranno quindi validi accrediti di favore, abbonamenti e biglietti omaggio. I tifosi in possesso dell’abbonamento di tribuna centrale manterranno il diritto del posto assegnato, mostrando all’ingresso la tessera in loro possesso. Rimane l’ingresso gratuito per i ragazzi sino a 14 anni se accompagnati.

Parte dell’incasso della partita verrà devoluto in beneficenza all’Unicef, per la realizzazione del progetto Unicef ‘Acqua e Igiene nelle scuole di Eritrea’. Lo stesso progetto verrà finanziato dall’evento che si terrà presso il prestigioso e storico Teatro “Domenico Cimarosa” di Aversa venerdì 20 marzo alle ore 20.30: un concerto di musica lirica pro Eritrea.

La manifestazione ha già avuto l’autorevole patrocinio dell’Ambasciata di Eritrea in Italia, della Regione Campania, del Comune di Aversa e dell’Unicef di Caserta. Proprio l’ambasciata dell’Eritrea ha inviato alla società normanna il seguente telegramma: “Siamo lieti di accusare ricevuta della lettera di invito di richiesta patrocinio per l’evento da voi organizzato in favore dell’Eritrea il prossimo 20 marzo 2009; riteniamo tale in iniziativa culturale di grande interesse ed auspichiamo che tale occasione possa essere anche strumento di stimolo e di coinvolgimento nelle attività di beneficenza. Pertanto La informiamo che l’Ambasciata è lieta di dare il suo patrocinio e la sua collaborazione a questa grande iniziativa, promuovendo così un messaggio di cultura e di pace”.

“Ringrazio l’Ambasciata di Eritrea per averci concesso il suo patrocinio”, afferma il presidente Giovanni Spezzaferri. “Quella del 20 marzo è una manifestazione che dà lustro non solo alla S.F. Normanna, ma credo a tutta la città di Aversa. Ci sono, quindi, due buone ragioni per riempire gli spalti del ‘Rinascita’ domenica. Dare il calore necessario agli undici che scenderanno in campo, in un match che potrebbe essere la svolta per proiettarci in una situazione di classifica più serena, e dare una mano ai bambini dell’Eritrea, cui manca tutto, a cominciare dall’acqua, acquistando il biglietto della partita”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico