Aversa

Metro, Ciaramella al Pd: “La montagna ha partorito un topolino…cieco”

 AVERSA. “La montagna ha partorito un topolino ed è il caso di dire, un topolino cieco”. Così esordisce il sindaco di Aversa Mimmo Ciaramella rispondendo alle “esternazioni del Pd in merito alla metropolitana”.

“In verità – continua la fascia tricolore normanna – non credevo che per dare delle notizie, per lo più non veritiere, si dovesse scomodare tutto il gotha del Partito Democratico di Aversa. Ho atteso con molta ansia il risultato della conferenza stampa del Pd ed ero convinto di poter trovare la soluzione a tutti i problemi legati all’apertura della metropolitana, invece, devo constatare, dopo aver letto il risultato dell’incontro dei democratici con la stampa che non è stato partorito nemmeno un topolino. Gli amici del Pd – continua Ciaramella – hanno suggerito di realizzare parcheggi in standard comunali piuttosto che in aree private. Mi chiedo a quali aree standard si riferiscono e se parlano di standard comunali di Aversa o di quale altra città. L’intera conferenza stampa del Pd è stata dedicata al contenuto di un protocollo d’intesa che sottoscrissi a nome della Città di Aversa con la Regione Campania, Provincia di Caserta, Seconda Università degli Studi di Napoli e con la Società Metrocampania Nord-Est per la realizzazione di un nodo di interscambio nel centro storico della Città al fine di rendere più accessibili le due stazioni della metro. Gli amici del Pd hanno parlato di questo protocollo in termini entusiastici e ciò non può che farmi piacere perché è già stato sottoscritto ed è stato all’ordine del giorno delle ultime riunioni di maggioranza”.

“La cosa grave – aggiunge il primo cittadino – è che non è la prima volta che ci troviamo dinanzi alla superficialità con la quale gli amici del Pd affrontano delle problematiche serie per la Città. Il dottor D’Amore ed il consigliere Gatto si chiedono ‘perché la giunta non ha approvato il protocollo d’intesa dove era scritto chiaramente che dovevano essere creati parcheggi e navette’. Vorrei consigliare ai due amici che dovrebbero documentarsi prima di affrontare una conferenza stampa, perché con le loro esternazioni hanno fatto capire che di questo progetto conoscono poco o nulla, tanto da arrivare al punto di ignorare che il protocollo d’intesa in questione è stato portato all’attenzione della Giunta Comunale per la presa d’atto con delibera n°382 del 26/10/2006. Allora di cosa stiamo parlando? Aversa è una Città importante e non è facile fare opposizione”.

Ciaramella poi ricorda i suoi trascorsi di consigliere di opposizione: “Quando nel 2000 ero consigliere d’opposizione nell’Amministrazione Golia facevo un grande lavoro: studiavo atti e delibere di continuo per essere propositivo e non solo distruttivo”.

E conclude inviando un messaggio “agli amici del Pd”: “State tranquilli. Il protocollo d’intesa sarà attuato, ma avrà bisogno di tempo. Se è vero che fino ad ora non abbiamo posto in essere soluzioni adeguate rendetevi conto che anche noi subiamo questi inadempimenti. Chiedete conferme, e semmai, prendetevela con chi sta realizzando la metropolitana, non con noi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico