Aversa

Giochi Studenteschi, ancora successi per le scuole aversane

 AVERSA. Insperato e trionfale l’accesso in finale del team di volley dell’Ipssart che ha liquidato la pericolosa pratica Vairano Patenora (22-25; 25-22; 15-12 i parziali) grazie soprattutto ad uno stratosferico Luigi Lucariello.

Legittima la soddisfazione dei docenti che hanno preparato i propri allievi dovendo affrontare disagi non indifferenti a causa della mancanza di una palestra nella struttura scolastica di via Nobel.

“I successi dei nostri ragazzi – afferma il professor Valerio Cacciapuoti – testimoniano non solo la validità e la completezza dell’offerta formativa erogata dall’Ipssart, ma soprattutto che in questa scuola ogni docente, malgrado le oggettive difficoltà ambientali e strutturali che bisogna affrontare, fa la propria parte fino in fondo con professionalità e passione”.

La temibile compagine aversana è ora attesa in finale dal Liceo Scientifico di Marcianise, che ha eliminato nell’altra semifinale il Liceo Classico aversano. I docenti Cacciapuoti, Laiso, Caprio, Filippelli, Vinciguerra, Sorge, Maisto e Caterino, dovranno caricare a dovere i propri ragazzi per raggiungere un obiettivo impensabile all’inizio del torneo. Agli allievi dell’Ipssart va l’incoraggiamento dell’intera comunità scolastica aversana.

Finale, invece, già conquistata per la scatenata compagine di calcio a 5 della Scuola Media “G. Parente”: con un perentorio 7-3 i ragazzi di Della Vecchia & Co. hanno sconfitto i campioni uscenti del Pietramelara. Ora i ragazzi della “Parente” sono attesi a Sessa Aurunca dove si giocheranno il titolo di Campioni provinciali affrontando la scuola media “Vitale” di Piedimonte Matese.

“Questo importante traguardo – commenta la professoressa Silvana De Cristofaro – è frutto dell’impegno di alunni e docenti e del senso di appartenenza ad una storica istituzione; l’impegno della ‘Parente’, comunque, va oltre il pallone: i nostri alunni, infatti , saranno impegnati a fine marzo in attività culturali in occasione delle giornate del Fondo Ambiente Italia e, a fine maggio, saranno tra i protagonisti del Maggio Aversano dei Monumenti”.

Ad Andreozzi e compagni, i docenti De Cristofaro, Della Vecchia, Ricciardi e Vitale, responsabili della squadra, tocca l’ultima impresa per entrare nella storia dello sport aversano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico