Villa Literno

Carnevale di Villa Literno, si sceglie il vincitore

 VILLA LITERNO. Il carro di via Roma “La Tesi…dell’anti” sarà giudicato sulla base del bozzetto e delle foto e sarà comunque in gara per la vittoria finale.

Lo ha annunciato la fondazione Re Carnevale di Villa Literno dopo che la struttura di cartapesta ha preso fuoco, sfigurando l’opera dei volontari del rione, che avevano passato le ultime settimane al freddo dei capannoni per ultimare il lavoro.

“Ai giurati – ha dichiarato Umberto Pagano, consigliere delegato – è stato inoltre chiesto di esprimersi nelle altre materie (Allegoria, Musica, Costumi, Coreografie) con la massima trasparenza senza lasciarsi condizionare da quanto è accaduto, così da consentire al rione penalizzato da questo incidente di poter comunque concorrere per la vittoria finale”. “Un vero peccato – il commento del presidente della fondazione “Re Carnevale” Antonio Ciliento – al rione va tutta la nostra solidarietà”.

L’incidente non ha comunque inquinato l’atmosfera carnevalesca. In paese sono tutti col fiato sospeso per vedere chi vincerà questa 25esima edizione del Carnevale di Villa Literno. Oltre a via Roma, sono in gara Baracca-Umberto con “Il grido”, Castello-Ferrovia con “Te la do io L’America…” e Ponte Pagliarelle con “Campania Felix… La grande Bufala”. (Ponte Pagliarelle). La premiazione è prevista su piazza Garibaldi, chiusa al traffico grazie al prezioso lavoro del Comando Vigili Urbani e degli ausiliari del traffico, che consentono ogni anno di salvaguardare l’ordine pubblico, insieme alla Protezione Civile e agli uomini della locale caserma dei Carabinieri.

In palio, il quadro con l’effige del Comune di Villa Literno. Un premio simbolico che resterà nella sede del rione fino al prossimo Carnevale. Ma più di ogni altra cosa, vincere significa avere libertà di prendere in giro i rivali per un anno intero. E come in ogni manifestazione che si rispetti, non mancheranno le polemiche sui voti assegnati dalla giuria di qualità, che sarà osannata dai vincitori e sbertucciata dai perdenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico