Teverola

“Buttate giù il muro di via Campanello”

 TEVEROLA. Tante volte chi guida nota discordanze e stranezze sulla sua strada: vecchi cartelli che intimano un limite di velocità di 10 chilometri orari, sensi unici che obbligano a girare in tondo, …

… divieti di sosta dove invece occorrerebbero più parcheggi, ma quello che si vede tra via Campanello ed il nuovo Rione Casaluce ha qualcosa in più. In effetti, quel nuovo quartiere, che è stato edificato nei pressi della strada provinciale Teverola-Casaluce è già stato oggetto di rimostranze da parte dei cittadini e della sezione locale del Popolo della Libertà per la carenza ed inadeguatezza della segnaletica orizzontale e verticale e per la pericolosità degli incroci che, secondo lo stesso Pdl, “testimoniano l’approssimazione con cui il Comune e l’assessore alla viabilità hanno sottovalutato l’impatto che le nuove costruzioni avrebbero avuto sulla circolazione stradale”.

Ma lo scenario più “strambo” si manifesta in via Campanello: quella che dovrebbe essere una comoda via d’accesso al nuovo quartiere per chi proviene da via Roma è attualmente sbarrata da un muro. “Senza evocare facili similitudini tra Teverola e Berlino, almeno lì i muri li abbattono, – ironizzano dal Pdl – viene da chiedersi il perché di questa scellerata decisione di far compiere ai residenti del quartiere un bel giro all’altezza della farmacia Fertilia, anziché, come sarebbe stato logico, agevolarne la mobilità”. “Ma siccome a pensare male non si fa peccato, – incalzano i berlusconiani – non vorremmo che questa (mancata) decisione dipendesse dal fatto che alla prima traversa di via Campanello risiede nientemeno che uno degli assessori della ‘Premiata Ditta Lusini’, che logicamente non vede di buon occhio il fatto che la sua panoramica strada sia percorsa da plebee autovetture di non appartenenti al proprio rango. Ci permettiamo quindi di dare un suggerimento: anziché un muro, salvi almeno la faccia e sostituisca il muro con un casello a pagamento: il risultato sarà lo stesso, ma almeno il rione Casaluce si sentirà un po’ meno isolato e più partecipe della comunità”.

E’ per questo che il Pdl teverolese, con i suoi rappresentanti Pezzella, Carbonelli e Caiazza, promuoverà nei prossimi giorni un’azione affinché ci si attivi per l’apertura di quell’importante via d’accesso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico