Sessa Aurunca - Cellole

Presentazione volume di Stanziale a Cellole

 CELLOLE. “Cultura e società nel Mezzogiorno”, obiettivo su Cellole nell’alto casertano (Zano Editore): questo il titolo del volume di Pasquale Stanziale che verrà presentato, oggi 27 febbraio, a Cellole, …

… nell’Aula Magna Franco Compasso della Scuola Media “E. Fermi”, alle ore 17.30. Saluteranno il pubblico il Sindaco della città, dottor Antonio Lepore; il professor Vittorio Caruso, dirigente scolastico; ed interverranno Silvano Franco, direttore della rivista “Civiltà Aurunca”; il professor Alfonso Marino per la Seconda Università di Napoli, insieme all’autore.

Un evento interessante e molto atteso che vede Cellole in primo piano nella ricerca del professor Stanziale condotta sul territorio. La ricerca inizia con l’individuazione delle costanti della cultura politica nel Mezzogiorno quali si sono venute a delineare nell’ultimo cinquantennio, in particolare il trasformismo e il clientelismo.

Attraverso una serie di analisi socio-antropologiche derivate dalla precedente ricerca del 1999, viene poi enucleato il modello culturale della società locale e quindi l’orizzonte della relativa cultura politica che origina il “boss” con le sue caratterizzazioni ed i suoi comportamenti. Nel quadro poi di un excursus che cerca di rendere conto degli eventi che hanno caratterizzato la politica locale nell’ultimo ventennio viene collocata la parte che riguarda la ricerca su Cellole che si avvale di molti dati quantitativi e di analisi sociologiche frutto di interviste e questionari somministrati in sei mesi di lavoro “sul campo”.

Qual è il risultato della ricerca? “E’ il quadro di una società locale che a fronte di notevoli risorse ambientali rimane in mezzo al guado – ha spiegato Stanziale – in una forma di transizione infinita con elementi di sviluppo che non si traducono in effettivo generale progresso: una situazione a cui la cultura politica locale risponde in modo parziale, spesso in modo distorto e favorendo spesso interessi di parte”. Pasquale Stanziale, per anni docente di storia e filosofia nei licei, collabora con Università e Agenzie di Formazione.

Ha al suo attivo un’ampia pubblicistica nel campo delle Scienze Umane, tra le sue pubblicazioni Omologazioni e anomalie (Sessa A. 1999), che è divenuta un classico degli studi locali, in Filosofia Mappe dell’alienazione (Roma 1995) e la traduzione del best-seller La società dello spettacolo di G. Debord (Viterbo 2002).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico