Sessa Aurunca - Cellole

Informagiovani, una due giorni per l’orientamento al lavoro

 SESSA AURUNCA. “Il mercato di lavoro che cambia”; l’orientamento, il lavoro/professione, l’autorientamento, il selfmarketing: questi gli argomenti proposti dal Centro Informagiovani di Sessa Aurunca, ieri 16 ed oggi 17 febbraio, nella sala consiliare del Comune di Sessa.

Una maratona di due giorni promossi dall’assessore alle Politiche giovanili, dottoressa Francesca Palermo, dalla vulcanica dottoressa Franca Croce del centro Informagiovani sessano e del punto Informagiovani di Francolise, in collaborazione con il dottor C. Borrelli, esperto del mercato di lavoro, grazie al cofinanziamento della Regione Campania con Legge Regionale14/2000. La prima giornata di lavoro ha visto coinvolti tutti i giovani residenti sul territorio ed iscritti all’Informagiovani, oggi toccherà agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori seguire l’orientamento alla scelta formativa e personale. A guidarli l’atteso relatore professor Edmondo Ami Herskovits della prestigiosa HKE-Management School. “La ricerca del lavoro prevede di contattare le aziende che operano nel settore di proprio interesse e di presentarsi loro dal punto di vista professionale e personale. Questo contatto può avvenire attraverso inserzioni, la candidatura scritta (lettera di presentazione e curriculum vitae), la candidatura di persona con il “colloquio di selezione”. Per poter affrontare con competenza questi tre momenti, innanzitutto è indispensabile aver steso una autovalutazione della propria personalità, delle capacità personali, delle competenze professionali, degli interessi, valori, desideri e delle aspettative lavorative; in secondo luogo, è necessario conoscere alcune modalità di comunicazione di sicura efficacia per ottenere l’obiettivo che ci si è proposti: l’assunzione”. Ecco perché è importante partecipare al forum dove sono previste delle simulazioni che coinvolgeranno i giovani presenti. Interverrà, inoltre, il sindaco della città, dottor Luciano Di Meo che da sempre segue con interesse precipuo il futuro dei giovani sul territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico