Sant’Arpino

“L’unica espressione del centrodestra sono Spanò, Fioratti e Lettera”

AnSANT’ARPINO. “All’indomani delle illazioni della presunta delegazione comunale di Forza Italia e dei chiari riferimenti a nostri esponenti apparsi su Pupia.tv, …

… io sottoscritto Salvatore Baffico, quale presidente del locale circolo, riunito lo stato maggiore del partito, esprimo profondo rammarico per la situazione politica che si sta delineando nel centrodestra a Sant’Arpino e ci tengo ancora una volta a chiarire che l’unica espressione reale e radicata del centrodestra sul territorio è rappresentata dai consiglieri comunali Rodolfo Spanò, Gianluca Fioratti e Raffaele Lettera, ai quali l’elettorato ha dato piena fiducia, dai soci e dagli iscritti”.

Così una nota giunta in redazione a firma di Alleanza Nazionale e del Popolo della Libertà. “Certamente – continuano Baffico – non fa parte dello stile politico e culturale degli appartenenti ad An entrare nelle vicende e nelle ‘case’ altrui, né di esprimere giudizi e pareri direttamente o indirettamente su vicende che non riguardano da vicino la parte politica che mi onoro di rappresentare, per cui ribadisco la totale estraneità di tutti i componenti del sodalizio politico da me diretto a livello locale sia all’articolo pubblicato su un quotidiano provinciale sabato 21 febbraio scorso che sul sito web Pupia, inopinatamente ed illegittimamente attribuiti ad un nostro rappresentante. Gli attacchi personali, fondati o non fondati, devono sempre essere condannati e va espressa piena ed incondizionata solidarietà e vicinanza a chi ne è fatto oggetto perché è impensabile che qualcuno soffra di manie di persecuzione. Allo stesso modo le manie di protagonismo attraverso fughe in avanti devono essere evitate per cui ci sarà ben presto un chiarimento con i vertici del nascente soggetto politico. Tengo a precisare, inoltre, che qualsiasi incontro avvenuto o che avverrà senza la presenza del sottoscritto è da ritenersi esclusivamente a titolo personale. Non posso fare a meno di sottolineare che fino ad oggi non esiste una sezione del circolo di Forza Italia e che molti dei nostri iscritti hanno aderito alle nostre idee, ai nostri valori e soprattutto al nostro modo di essere coerenti. Ci tengo infine a ribadire che tutti i componenti del nostro circolo erano, sono e saranno sempre presenti e solidali ad ogni azione ed espressione che viene portata avanti dai nostri consiglieri a livello politico ai quali va la piena ed incondizionata fiducia di tutti noi del partito. Nella speranza che la necessità del mio intervento venga interpretato come volontà di distensione e di apertura a qualsiasi confronto in coerenza con la nostra tradizione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico