Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Riqualificazione Palazzo Ducale, Schiappa: “Merito della giunta Conte”

Giovanni SchiappaMONDRAGONE. La Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania ha avviato le procedure di gara per il secondo lotto dei lavori di ristrutturazione e riqualificazione del Palazzo Ducale di Mondragone.

L’avviso di gara, con la tecnica del pubblico incanto a procedura aperta, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nel mese di dicembre ed il termine di ricezione delle offerte è scaduto giovedì 05 febbraio scorso.

La prima seduta per l’aggiudicazione della gara si terrà giovedì prossimo, dodici febbraio, con inizio alle ore dieci, presso la sede di Palazzo Reale a Napoli della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici. L’importo complessivo dei lavori è di oltre un milione e duecentomila euro.

Il tempo utile per l’esecuzione dei lavori e’ fissato in trecentosessanta giorni, naturali e consecutivi, decorrenti dalla data di consegna degli stessi.

Si tratta del secondo lotto dei lavori di restauro e, dopo la splendida facciata esterna del palazzo in stile vanvitelliano, stavolta ad essere ristrutturate saranno le stanze e gli ambienti interni del fabbricato.

Le opere previste consisteranno nella realizzazione dell’impianto idraulico e di quello elettrico, dell’impianto di condizionamento ed antincendio, degli impianti di sicurezza, di antintrusione e di videosorveglianza; nonché del restauro dello scalone monumentale; del consolidamento e del restauro delle superfici architettoniche; delle opere di finitura realizzate al piano terra (pavimenti, intonaci, tinteggiature, infissi, invetriate) e delle sistemazioni esterne (calpestii ed opere a verde).

In merito Giovanni Schiappa, capogruppo consiliare di “Forza Italia verso Il Popolo della Libertà” e già assessore comunale ai Beni Culturali, sottolinea: “La continuità a favore della crescita socio culturale della Città che questo intervento, merito dei governi e delle amministrazioni di centrodestra, rappresenta”.

“Intendiamo ringraziare il sindaco Ugo Conte e l’onorevole Mario Landolfi, il cui impegno è stato determinante per raggiungere questo risultato”. Schiappa però ricorda anche all’attuale Amministrazione Comunale che, per il completamento delle opere di ristrutturazione “rimane fondamentale il proprio contributo per l’acquisizione dell’ultima porzione significativa del Palazzo Ducale che ci consentirà di usufruire di quei ‘contenitori’ che la precedente Amministrazione Comunale, negli anni addietro, ha fortemente voluto in quanto la loro non immediata fruibilità non ha mai consentito di far giungere in Città Università ed Enti in genere che, altrove, partecipano notevolmente alla crescita economica del territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico