Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Sicurezza in città, Siciliano (Udc) scrive a Sindaco

UDCMARCIANISE. La legge regionale nr 12 del 13 giugno 2003, ha lo scopo di promuovere un sistema integrato di sicurezza delle città e del territorio regionale e prevede l’assegnazione di contributi agli Enti Locali per la realizzazione di tali progetti.

La Giunta regionale, a fine dicembre 2008, ha approvato un atto di indirizzo con il quale sono state individuate priorità, modalità e criteri di assegnazione di tali contributi. La destinazione di questi a progetti di sicurezza urbana integrata ed anche per la attivazione di gestioni associate delle funzioni di polizia locale spinge l’UDC di Marcianise a richiedere all’Amministrazione comunale di attivarsi per non perdere l’occasione di dotare la città di ogni ulteriore strumento necessario a fronteggiare il reiterarsi di piccoli e grandi episodi di criminalità. “E’ di queste ore il perpetuarsi di furti e rapine che hanno avuto come vittime abitazioni, diversi esercizi commerciali e finanche una farmacia della nostra città – commenta Pasquale Siciliano, consigliere comunale dell’UDC – Di fronte a tali continui episodi oltre che a porre mano ad interventi repressivi è giunta l’ora di adoperarsi affinché si affermi la cultura della legalità e siano attivati servizi e strumenti innovativi per la polizia locale. E’ già nello spirito della legge diffondere la educazione alle norme che regolano la vita sociale e promuovere una cultura della legalità nella comunità locale con gli adolescenti e le loro famiglie, occorre che l’occasione non sia persa. Su questa linea ho chiesto al Sindaco – continua il consigliere comunale Pasquale Siciliano – di non perdere una simile opportunità ed attivare gli uffici comunali affinché siano promotori di un progetto che valga anche a istituire modelli organizzativi ed operativi idonei a conseguire l’interscambio operativo ed informativo tra i corpi di Polizia locale, nazionale, i servizi sociali e gli organismi di volontariato ed associativi, come recita il bando per l’assegnazione dei contributi previsti dalla legge regionale.”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico