Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“La società rifiutata” di Perrella “approda” a Caserta

La società rifiutataCAPODRISE. “La società rifiutata” di Maria Perrella “approda” anche a Caserta. Dopo la grande affluenza della presentazione del libro tenutasi il mese scorso al Novotel , è previsto un nuovo incontro con l’autrice che si terrà oggi pomeriggio alle 17 questa volta all’Auser di Caserta in via Roma.

Al dibattito interverranno Vanna Corvese, Rosaria Iacono e Caterina Vesta che ha partecipato anche allo scorso meeting. Anche questa volta più che un dibattito ci sarà un vero e proprio scambio di opinioni tra gli ospiti sugli argomenti trattati dall’autrice . Maria Perrella ci offre un racconto proiettato in un “lontano” futuro e cioè nell’anno 2080 che però prende spunto da una problematica purtroppo più che attuale: l’emergenza rifiuti. “La società rifiutata” racconta della mutazione genetica causata dal disastro ambientale provocato dall’emergenza rifiuti, mutazione iniziata nel 2020. Un disastro ambientale che porta al logoramento della specie umana che va verso l’indebolimento delle facoltà cognitive , emotive e relazionali mentre cani e gatti si costituiscono in società. Modererà il dibattito Giuseppe Venditto, la voce narrante sarà quella di Pierluigi Tortora.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico