Italia

Trento, minorenni fanno ubriacare e stuprano compagna: messi in comunità

 TRENTO. Tre ragazzi minorenni di Trento, di 17, 15 e 14 anni,sono accusati di stupro ai danni di una loro compagna di classe.

Da quanto si è appreso, il fatto sarebbe accaduto nei primi giorni di dicembre, a casa di uno dei tre che, dopo aver fatto bere superalcolici alla 14enne, avrebbero abusato di lei. Dopo la violenza di gruppo, ognuno sarebbe tornato a casa, mentre il giovanissimo padrone di casa avrebbe rimesso in ordine in modo chei genitorinon si accorgessero dell’accaduto.La vittima dello stupro, per la vergogna, ha tenuto segreto per un mese intero la violenza a tutti, famiglia compresa. Successivamente ha trovato la forza ed il coraggio di parlarne con la sorella maggiore ed è così partita la denuncia. Dopo le indagini, laSquadra Mobile della città di Trento ha ottenuto dal Tribunale dei minorenni tre misure cautelari di collocamento in comunità nei confronti dei responsabili del gravissimo episodio. Il più grande vi dovrà restare sei mesi, gli altri ragazzi invece per due mesi. Per loro l’accusa è di violenza sessuale e sudditanza psicologica, avendo costretto la ragazzina ad ubriacarsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico