Italia

Savona, 12enne muore a scuola per arresto cardiaco

 SAVONA. Un dolore lacerante allo stomaco e Lorenzo Astengo, 12 anni, si è accasciato a terra perdendo i sensi.

E’ accaduto alla scuola media “Santa Maria Giuseppa Rossello” di Savona, un istituto privato gestito da suore, dove Lorenzo, figlio di un noto avvocato savonese, frequentava la prima media. Erano le 13 e il ragazzo si stava preparando ad uscire ma si è sentito male. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi e sono giunti sul posto la Croce Bianca di Savona ed il personale medico ed infermieristico dell’automedica ‘Sierra 1’ che hanno cercato di rianimare il 12enne con alcune manovre cardio-polmonare e con il defibrillatore. Lorenzo è stato poi trasferito all’ospedale “San paolo” dove, purtroppo, i medici non hanno potuto far altro che costatarne il decesso. Sembra che il 12enne, poco prima di svenire, avesse accusato dei forti dolori allo stomaco e alla pancia tanto da voler chiamare a casa per farsi venire a prendere un po’ prima dell’orario scolastico. Sul caso sarà comunque aperta un’inchiesta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico