Italia

Roma, 70enne si suicida davanti all’Altare della Patria

Altare della partiaROMA. Un uomo di 70 anni, R.P., si è tolto la vita ieri sera a Roma, sparandosi un colpo di arma da fuoco a poche centinaia di metri dall’Altare della Patria.

Da quanto si è appreso, l’uomo, residente a L’Aquila, era un ex militare che gli inquirenti descrivono come una figura distinta. Non sono stati rivenuti messaggi e biglietti intorno al luogo del suicidio. Ancora da accertare le motivazioni del drammatico gesto. A dare l’allarme è stato un piantone che ha sentito lo sparo ed è accorso per poi dare l’allarme. Non è la prima volta che l’altare della Patria a Roma diventa teatro di un suicidio. Il primo giugno del 2005 una ragazza anoressica di 24 anni si lanciò dalla terrazza del monumento. Mentre lo scorso mese di giugno un turista francese, Julien Monit, in preda ad un raptus, ridusse in fin di vita la figlia di 4 anni sbattendole la testa sul marmo del monumento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico