Italia

Palermo, faceva prostituire moglie e figlia: arrestato 50enne

 PALERMO. Un uomo di cinquant’anni, R.D., professionista disoccupato, è stato arrestato dai carabinieri di Carini (Palermo) con l’accusa di sfruttamento della prostituzione e violenza in famiglia.

Sembra che l’uomo fotografava la moglie nuda e inseriva le immagini per annunci pornografici. Poi, una volta contattata, la donna era costretta a prostituirsi con uomini adescati con inserzioni giornalistiche e su internet. La squallida vicenda non riguardava solo la casalinga, ma anche la figlia di lei avuta da un precedente matrimonio. R.D. prima l’avrebbe violentata, poi come per la moglie avrebbe inserito foto della figliastra su riviste pornografiche. A mettere fine a questa assurda storia di violenze domestiche la stessa donna che, dopo aver trovato delle foto che ritraevano la figlia nuda ed in posizioni erotiche e durante rapporti sessuali consumati con il suo convivente, ha avuto la forza di denunciare tutto ai carabinieri. Nel corso delle perquisizioni presso lo studio del professionista sono state sequestrate dai militari migliaia di fotografie della ragazza e strumenti erotici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico