Italia

Napoli, ancora una violenza sessuale su un minore: arrestato 55enne

 NAPOLI. Ancora un caso di pedofilia a Napoli. Un uomo di 55 anni, R.M., è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata per aver abusato di una bambina di 11 anni, sua vicina di casa.

Le violenze si sarebbero consumate lo scorso settembre nel quartiere San Giovanni-Barra. L’uomo si garantiva il silenzio della piccola vittima sia con regali, quali piccole somme di denaro e telefoni cellulari, che con pesanti minacce di percosse nel caso in cui la piccola avesse rivelato i fatti di cui era vittima.

A carico dell’uomo gli agenti della sezione minori della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Napoli dopo aver ascoltato la testimonianza della vittima ed aver accertato la sua attendibilità. L’inchiesta è stata coordinata dal procuratore aggiunto Alessandro Pennasilico.

Intanto, questa mattina, dovrebbe essere convalidato l’arrestoPasquale Modestino, il presunto responsabile dello stupro avvenuto lunedì scorso ai danni di un 12enne nei pressi della stazione di Napoli. Modestino è già noto alle forze dell’ordine poiché era stato fotosegnalato e arrestato tre anni fa per tentata violenza sessuale ai danni di una bambina ma il gip negò l’incidente probatorio ed il 53enne tornò in libertà. Una decisione che ora riaccende le polemiche sul suo mancato arresto e che potrebbespingere ilministro Alfano ad inviare gli ispettori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico