Italia

Intercettazioni, Genchi indagato per abuso d’ufficio e violazione privacy

Gioacchino GenchiLa Procura di Roma ha iscritto anche Gioacchino Genchi nel registro degli indagati contestandogli i reati di violazione della privacy ed abuso d’ufficio.

Secondo il procuratore capo Giovanni Ferrara e gli aggiunti Nello Rossi e Achille Toro, l’ipotesi di abuso di ufficio è legata alla carica di pubblico ufficiale rivestita dal consulente dell’ex pm Luigi De Magistris, mentre quella di violazione della legge sulla privacy è connessa a un eventuale trattamento illecito di dati personali contenuti nel presunto archivio di Genchi.

La decisione è arrivata in seguito a una denuncia dei carabinieri del Ros ed ora la Procura di Roma starebbe vagliando i 570mila contatti telefonici contenuti che Genchi avrebbe raccolto in un archivio personale durante la consulenza con De Magistris nell’ambito delle indagini “Why not” e “Poseidone”. I magistrati vogliono verificare se i contatti raccolti da Genchi siano stati incrociati con la messe di dati che lo stesso Genchi aveva raccolto negli ultimi dieci anni svolgendo la funzione di consulente per varie Procure d’Italia.

Al momento Genchi si difende e nega l’esistenza di un archivio segreto: “C’è una grande mistificazione in atto. Certi nomi inquadrati nell’inchiesta sono stati fatti trapelare ad arte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico