Italia

Bari, finto sacerdote arrestato per abusi su minori

 BARI. La Squadra Mobile di Bari ha arrestato un falso sacerdote con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di diversi minorenni.

L’uomo, Angelo Maria Chiriatti, 53 anni, di Lecce, si faceva chiamare “padre Pietro Maria”, viveva in una casa-chiesa tra Bari e Brindisi dove aveva sede la comunità di cui era sedicente fondatore, i “missionari di nostra Signora della cava”. Chiriatti ,che già in passato ha avuto problemi con la giustizia per atti di libidine violenta, usurpazione di titoli e onori, truffa e falsi, è stato arrestato sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Bari Giulia Romanazzi su richiesta del pm inquirente Lydia Deiure. I reati che gli vengono contestati vanno dalla violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di minorenni, alla sostituzione di persona continuata e aggravata. Gli investigatori, diretti dal dottor Luigi Liguori, hanno anche scoperto che Chiriatti aveva creato il sito internet “Missionari nostra signora della cava”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico