Home

Juventus sconfitta di misura dal Chelsea. Decide Drogba

Drogba che festeggia dopo il golLONDRA. Dopo laRoma, anche la Juventus esce sconfitta da Londra di misura. A decidere la gara un gol di Drogba al 13’ che sul filo del fuorigioco, dopo un’assist al bacio di Lampard, trafigge l’incolpevole Buffon.

Una gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre e che ha visto contrapporsi i tatticismi di Ranieri a quelli di Hiddink.

I blues partono meglio e vanno subito in vantaggio con Drogba, ma ci pensa Del Piero poco dopo a suonare la carica per i suoi: destro ad incrociare e strepitosa parata di Cech.

Sul corner, Amauri spizzica di testa da buona posizione e Chiellini manca la deviazione a rete davvero di poco.

Nella ripresa i bianconeri tengono meglio il campo aumentando la pressione sui portatori di palla.

Al 5’ Camoranesi si infortunia lasciando il posto a Marchionni che appena entrato lascia partire un sinistro dal limite che si spegne di poco alto sulla traversa.

Ranieri al 20’ rileva Tiago per dare spazio al più vivace Marchisio che con Sissoko diventano padroni assoluti del centrocampo. Il mister bianconero ci crede e nel finale fa entrare la terza punta David Trezeguet.

Proprio quest’ultimo ben imbeccato da Del Piero sbaglia il tiro. Sul capovolgimento di fronte Anelka lascia partire un missile che finisce di poco alla destra di Buffon.

La gara si avvia verso il termine ma Nedved all’ultimo secondo spara un sinistro dai trenta metri che fa la barba al palo.

Una gara ben giocata dalla squadra di Ranieri che però paga quella disattenzione iniziale. Un risultato che lascia l’amaro in bocca visto l’esito della partita, ma la cui prestazionelascia ben sperare per il ritorno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico