Gricignano

Droga, polizia arresta il giovane “Simpson” di Gricignano

Raffaele LandolfiGRICIGNANO. Deteneva in casa una cartuccia, una bomba carta e dieci grammi di cocaina confezionati in diverse bustine. Così Raffaele Landolfi, 28 anni, di Gricignano, soprannominato “Rafel Simpson”, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Aversa.

A seguito di prolungati servizi di appostamento, i poliziotti, coordinati dal dirigente Eliseo Nicolì e dal suo vice Luigi Graziano, hanno messo in manette il giovane, ora accusato di detenzione illegale di munizionamento da guerra, detenzione illegale di materiale esplodente nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso di una perquisizione presso la sua abitazione, gli agenti hanno rinvenuto una cartuccia calibro 9×21 parabellum marca “Gfl”, una bomba-carta di fattura artigianale comunemente detta “cipolla” e diverse bustine in cellophane contenenti cocaina, pronte per la vendita al dettaglio, per un peso lordo complessivo di circa 10 grammi, oltre alla somma contante di circa 300 euro suddivise in banconote di vario taglio.

Landolfi, dopo le formalità di rito, è stato associato presso il penitenziario di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico