Gricignano

Differenziata, centro di raccolta ‘Campania Pulita’ a Gricignano

 GRICIGNANO. Uno dei centri di raccolta differenziata “Campania Pulita”, messa in cantiere dal sottosegretario Bertolaso, per far fronte all’emergenza rifiuti in Campania, è presente sul territorio di Gricignano.

Si tratta dell’impianto Sri (Società Recupero Imballaggi) e si trova nella zona industriale di Gricignano di Aversa, nei pressi della stazione ferroviaria, su un’area di circa 18mila metri quadri, attigua alla Erreplast, ed ha una potenzialità di trattamento di circa 40mila tonnellate all’anno di rifiuti di imballaggio. E’ progettato per selezionare plastiche (pet clear, azzurrato, colorato; Hdpe; Ldpe; Ps; Pvc) carta e cartone, metalli (Fe, Al), eccetera. La Erreplast (produttore di flakes di pet da riciclo di bottiglie post consumo provenienti dalla raccolta differenziata urbana), insieme alla nuova società Sri, costituisce una qualificata integrazione della attività industriale della stessa Erreplast e insieme rappresentano un modello di trattamento/selezione/riciclo dei rifiuti di imballaggio unico nel Mezzogiorno. Ebbene è questo uno dei Centri di Raccolti in cui tutti i cittadini, le associazioni di volontariato iscritte all’albo regionale e nazionale della Protezione Civile e le parrocchie possono raccogliere e consegnare carta e cartoni, imballaggi di plastica, di vetro, di alluminio e di acciaio, ricevendo in cambio addirittura un corrispettivo in danaro. I cittadini, al momento del conferimento, dovranno essere muniti del Codice Fiscale e di un documento d’identità valido (Carta d’Identità o Patente). “Separa,trasporta e consegna i tuoi rifiuti riciclabili nei Centri di Raccolta. Il tuo impegno sarà premiato” questo è lo spot che in questi giorni ha invaso le radio e le televisioni locali per sensibilizzare e invogliare i cittadini della Campania ad effettuare la raccolta differenziata.

Questo il decalogo per chi intende avvalersi dell’opportunità offerta dal governo:

Cosa portare

Carta

cartone, carta, scatole e scatoloni, cartoni per bevande, giornali, riviste, volantini,

fotocopie

Plastica

bottiglie, buste, flaconi per detergenza e per igiene personale, vasetti, vaschette

Vetro

bottiglie, barattoli, vasetti

Alluminio

lattine per bevande, vaschette, fogli, bombolette, scatolette

Acciaio

barattolame, latte e lattine, bombolette, tappi

Come e Quanto

I rifiuti da riciclare dovranno rispettare le seguenti condizioni:

dovranno essere separati per tipologia (carta e cartone, plastica, vetro, alluminio e

acciaio);

dovranno essere svuotati e puliti;

carta, cartone e plastica dovranno essere ridotti di volume al fine di occupare meno

spazio possibile;

quelli non conformi non daranno diritto al corrispettivo.

Potranno essere conferiti al massimo 100 kg complessivi al giorno, a

persona/associazione/parrocchia

I volontari di Protezione Civile saranno presenti presso i Centri di Raccolta per assistere ed informare i cittadini sulle modalità operative dell’iniziativa.

Corrispettivi

Importi previsti ogni 100 kg consegnati

Carta 1,84 euro; Plastica 18,93 euro; Vetro 2,17 euro; Alluminio 28,80 euro; Acciaio 5,63

euro

Pagamento dei corrispettivi

L’importo che spetta ad ogni cittadino/associazione/parrocchia per i conferimenti effettuati sarà disponibile presso tutti gli sportelli delle Poste Italiane a partire dal venerdì della settimana successiva a quella in cui è avvenuto il conferimento. I Centri di Raccoltasono aperti al pubblico solo i giorni feriali con la seguente modalità: Martedì e Giovedì14.00 – 17.00; Sabato 9.00 – 13.00. Ulteriori informazioni sono presenti sul sito web: www.emergenzarifiutiicampania.it.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico