Esteri

Israele, Peres incarica Netanyahu. Livni: “Mai pedina di questo Governo”

Benjamin Netanyahu e Shimon Peres (La Repubblica.it)GERUSALEMME (Israele). Questa mattina il leader del Likud Benjamin Netanyahu ha incontrato il premier israeliano Shimon Peres che gli ha, ufficialmente, affidato l’incarico di formare il nuovo Governo.

Nonostante il partito di Kadima avesse ottenuto un seggio in più rispetto a Likud, Netanyahu ha incassato il sostegno del partito di estrema destra Yisrael Beiteinu. Peres aveva tentato di accordare Netanyahu e Tzipi Livni per convincerli a guidare un governo unitario ma la leader del partito Kadima ha ribadito di non voler entrare in un governo guidato dal suo avversario politico: “Non sarò una pedina di un governo che è contro i nostri ideali – ha affermato il ministro degli Esteri Livni – le cose sono chiare, quello che sta nascendo è un governo senza visione, senza valori. Abbiamo bisogno di un governo fondato sulla soluzione di due Stati”.

Bibi Netanyahu, però, nel suo discorso di accettazione ha aperto la porta sia alla Livni sia al leader dei laburisti Edhu Barak: “Lo stato di Israele sta vivendo un momento cruciale a causa del moltiplicarsi delle minacce nei suoi confronti. Parlo in particolare della minaccia nucleare iraniana, del rafforzarsi di movimenti terroristici ai confini di Israele e della grande crisi economica mondiale. Insieme potremmo affrontare le molteplici sfide che incombono su Israele. Da decine di anni non ci trovavamo in una condizione del genere. È giunto il momento di lavorare spalla a spalla, di procedere uniti per garantire il futuro dei nostri figli e dello stato di Israele”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico