Esteri

Iraq, attentato suicida in un ristorante: 13 morti

 BAGHDAD (Iraq). Sarebbe stata una donna a farsi esplodere in un ristorante della città di Khanaquyin, nella provincia di Diyala, a circa 180 km ad est della capitale irachena.

Il bilancio provvisorio dell’attentato suicida è di 13 morti e 15 feriti, a riferirlo sono state sia la tv “Al Arabiya” che l’emittente “Al Jazira”. L’attacco, avvenuto in una zona abitata prevalentemente da curdi sciiti, giunge a pochi giorni dallo svolgimento delle elzioni provinciali irachene.

Intanto a Diwaniya, a sud di Baghdad, una pattuglia di soldati misti tra iracheni e americani hanno ucciso Tariq Adhab, 18enne seguace del movimento del leader radicale sciita Moqtada Sadr.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico