Matese

Riqualificazione Bocca della Selva

 Bocca della Selva PIEDIMONTE MATESE. Bocca della Selva continua ad essere oggetto dell’attenzione dell’amministrazione comunale di Piedimonte Matese. È stato dato il via dalla giunta guidata dal sindaco Vincenzo Cappello, in particolare su spinta dell’assessore ai Lavori Pubblici Antonio Ferrante

… e del consigliere delegato allo Sport Benedetto Iannitti, ad una serie di interventi mirati alla riqualificazione di tutta l’area montana appartenente al territorio comunale del capoluogo matesino (Bocca della Selva, Sella del Perrone e Campo Maiuri), con due delibere che approvano i progetti preliminari per i lavori da eseguire nella località montana, territorio dalle ampie potenzialità di sviluppo che attualmente è già meta prediletta degli sportivi di tutta la provincia. Il primo gruppo di interventi riguarderà la messa a nuovo degli impianti di risalita delle strutture sciistiche, mentre il secondo è finalizzato al potenziamento di servizi e strutture già esistenti ma che sono carenti da un punto di vista funzionale: si parla di intervenire per il miglioramento della viabilità, la segnaletica stradale, le aree di sosta, le attività commerciali, ma anche delle aree verdi attrezzate con bagni e strutture da pic-nic. I lavori si concentreranno maggiormente sui servizi di carattere strettamente turistico, come quelli di accettazione di eventuali flussi di visitatori. Le attività sportive sono senza dubbio una delle chiavi per il rilancio di Bocca della Selva, com’è già possibile verificare a fronte delle numerose manifestazioni promosse dalle associazioni sportive locali, che richiamano sempre un gran numero di visitatori. Inoltre, il prossimo 12 febbraio avranno luogo nella località montana le finali regionali dei giochi sportivi studenteschi, dai quali emergeranno i futuri partecipanti alle fasi nazionali. L’amministrazione del sindaco Cappello ha subito concesso il patrocinio alla manifestazione, appoggiando il processo di rivalutazione che Bocca della Selva sta attraversando, così come aveva fatto qualche mese fa quando ha deliberato tutta una serie di provvedimenti volti al potenziamento della sviluppo turistico-sportivo di quest’area, cuore verde del Parco Regionale del Matese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico