Matese

Patriciello al convegno “Insieme per l’Europa”

L’europarlamentare Patriciello PIEDIMONTE MATESE. L’europarlamentare Patriciello interviene sul convegno “Insieme per l’Europa”. Occhi puntati sull’Unione Europea nell’incontro che si è tenuto nell’Istituto Alberghiero “V. Cappello” di Piedimonte Matese.

“Insieme per l’Europa” è il titolo-slogan dell’evento promosso dalla Comunità Montana del Matese e dai comuni del comprensorio, per riflettere, conoscere e domandarsi: quanto conosco veramente le istituzioni europee? Ecco quindi il filo conduttore di un convegno rivolto soprattutto agli studenti ( tirati in gioco con un quiz a premi in cui si sono rivelati più preparati del previsto), al quale ha partecipato l’on. Aldo Patriciello, deputato del Parlamento Europeo e vicepresidente della commissione Itre, che ha condiviso tutta la sua esperienza in campo internazionale. Dopo un’introduzione da parte dell’assessore all’istruzione di Piedimonte Matese Prof. Costantino Leuci (in rappresentanza del Sindaco Vincenzo Cappello, ammalto), e l’intervento del presidente della Comunità Montana Dott. Fabrizio Pepe, presente assieme al vicepresidente dell’ente territoriale Prof. Antonio Ferraro, l’onorevole Patriciello ha evidenziato il gap esistente tra noi ed altri paesi dell’Unione: “qui nel Meridione sentiamo molto meno il senso di appartenenza all’Unione Europea nella nostra quotidianità, la conosciamo poco, ed è per questa ragione che si solleva la necessità di una cultura dell’Europa: è un’occasione di crescita personale e in futuro anche per il proprio territorio, traendo profitto dalle opportunità che le istituzioni offrono, proprio perché se ne comprendono i meccanismi”. A seguire, con la proiezione di filmati, sono state illustrate le tappe del percorso intrapreso dagli stati del Vecchio Continente, dalla nascita della Comunità del carbone e dell’acciaio, passando per i trattati di Roma e di Maastricht, i 27 stati membri, nomi e funzioni delle istituzioni europee. Una vera e propria “lezione sull’ Europa” per gli studenti, che, come ha ribadito anche l’assessore Leuci nel suo intervento, sono sempre il punto di riferimento in eventi di questo genere, la vera speranza del domani. (da Teleradionews – di Pietro Rossi)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico