Matese

Ambito C6 presenta carta sociale

carta socialePIEDIMONTE MATESE. L’Istituto Alberghiero di Piedimonte Matese “E. V. Cappello” ha ospitato la presentazione della “Carta dei servizi sociali e socio-sanitari” dell’Ambito Sociale C6, …

… un evento molto atteso dai cittadini che ha visto la partecipazione tra gli altri di molti rappresentanti delle istituzioni. I lavori sono stati aperti dal Sindaco di Piedimonte Matese Avv. Vincenzo Cappello che ha precisato: “La Carta dei Servizi costituisce senza dubbio una tappa importante del processo di costruzione di un sistema di welfare locale con a centro il cittadino e i suoi bisogni. Ciò che si intende proporre al cittadino è uno strumento che possa agevolare un approccio ai servizi attento, rigoroso, e propositivo, attraverso una adeguata informazione sui servizi offerti e sulle modalità per accedervi, per poter soddisfare i suoi bisogni nel modo più celere e appropriato”.
La Dott.ssa Francesca Palma Coordinatrice dell’Ambito Sociale C6, ha spiegato sinteticamente le caratteristiche della pubblicazione, finalizzata a migliorare l’erogazione di servizi di carattere socio-sanitario nel territorio: essa contiene tutti gli elementi informativi essenziali al cittadino per la conoscenza e la fruizione dei servizi, dai numeri telefoni degli enti all’esposizione dei servizi nelle varie aree di intervento, come la famiglia, la povertà e la disabilità. La coordinatrice ha inoltre sottolineato la forza della rete esistente tra gli enti e i soggetti che fanno parte dell’Ambito C6, una collaborazione che ha consentito di giungere alla pubblicazione della Carta dei Servizi. Sono intervenuti al dibattito anche la dott.ssa Annamaria Caiazza, dell’Asl CE/1, e il dott. Fabrizio Pepe, presidente della Comunità Montana del Matese. La Carta dei servizi rappresenta senza dubbio un passo in avanti verso lo sviluppo del territorio e verso un nuovo rapporto tra le amministrazioni e il cittadino, vero punto di riferimento delle politiche sociali, alle quali, come ha anche evidenziato il dott. Mataluna, vengono dedicate sempre esigue risorse di bilancio dagli enti. L’assessore regionale Alfonsina De Felice giunta in ritardo per moti vi familiari, nel suo intervento ha mostrato soddisfazione per l’ottimo lavoro svolto dal coordinamento dell’Ambito Sociale C6.

Alice 7 Mega. Internet H24. In promozione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico