Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Demanio marittino, Sagliocco chiede interventi urgenti

Giuseppe SaglioccoCASTELVOLTURNO. “E’ assolutamente indispensabile e urgente ricostituire il Tavolo Tecnico Governo-Regione-Associazioni di Categoria per riscrivere i criteri di determinazione delle categorie e dei canoni di concessione demaniale delle aree a vocazione turistico-balneare”.

Così, il Presidente della Commissione Consiliare Speciale di Controllo delle Attività della Regione e degli Enti Collegati e dell’Utilizzo dei Fondi, Giuseppe Sagliocco. “Allo stato attuale, infatti, – ha spiegato Sagliocco – a parità di superficie, uno stabilimento balneare di Castel Volturno o Licola deve corrispondere allo Stato, in termini di canone di concessione, lo stesso identico importo di uno stabilimento di Capri o Sorrento. E questo, indipendentemente dai flussi turistici e dagli introiti. Una condizione, questa, palesemente inaccettabile che deve vedere la Regione Campania intervenire con decisione. Compulsando la ricostituzione del tavolo tecnico per una ridefinizione ben più articolata di quella attuale dei criteri di classificazione delle diverse realtà territoriali (che vede le aree soggette a concessione divise per sole due fasce), affermando il principio della differenziazione su base geografica, ambientale e socio-economica ed impegnandosi in modo diretto per il rilancio di un settore messo in ginocchio dall’emergenza ambientale e dalla crisi economica globale con interventi immediati ed eccezionali. A tale scopo, la Commissione che presiedo ha già dato il via, nei giorni scorsi ad alcuni incontri tecnici con gli assessori regionali al Demanio e al Turismo perché in tempi rapidi – sono davvero pochi i mesi che ci dividono dalla prossima stagione turistica – si avvii quel percorso virtuoso che renda giustizia ad un settore trainante per l’economia locale, che in Campania, più che altrove, necessita di grande attenzione e sensibilità politica e istituzionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico