Caserta

Rifiuti, alla Sun la redazione del piano provinciale

Sandro De FranciscisCASERTA. La Giunta provinciale ha approvato stamane lo schema di convenzione con la Facoltà di Scienze Ambientali della Seconda Università, a cui sarà affidata l’elaborazione del Piano provinciale dei rifiuti, …

… accanto a compiti di monitoraggio ambientale e di supporto alle attività del Settore Ambiente, Ecologia e Gestione rifiuti. L’iniziativa sarà presentata agli organi d’informazione nei prossimi giorni in conferenza stampa.

Nella seduta di questa mattina, la Giunta, presieduta da Sandro De Franciscis, ha adottato inoltre provvedimenti relativi all’organizzazione del personale dell’Ente e alla tutela del territorio. È stato approvato l’atto di indirizzo al dirigente del Settore per la costituzione e l’incremento del Fondo per il personale per l’anno 2009.

Il Fondo riguarda i progetti di produttività e incentivanti e varie indennità per i dipendenti. L’esecutivo ha dato poi il via libera a cinque progetti preliminari per diversi lavori di riqualificazione ambientale sul litorale domizio, che riguardano i Comuni di Cancello ed Arnone, Castel Volturno e Villa Literno.

Saranno riqualificati e realizzati ex novo collettori e sistemi fognari nelle zone carenti del litorale. Infine, nel Comune di Caiazzo, su interessamento del consigliere provinciale del collegio Dario Puorto, in collaborazione con l’assessore al ramo Nicola Ucciero, sarà realizzato un istituto scolastico superiore, di cui la città è ancora sprovvista.

La Giunta ha infatti revocato la convenzione sottoscritta nel 1999 con l’Ente “Opere Pie Riunite”, vista l’inidoneità dell’immobile ad ospitare una sede scolastica, chiedendo al Comune di Caiazzo l’indicazione di un suolo per la costruzione della scuola, mantenendo invariato l’importo dei fondi destinati all’opera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico