Caserta

L’Asi Fias all’ottavo Gran Prix di Nuoto

 CASERTA. Si respira aria nuova in casa della sezione sportiva casertana Fias. La voglia è come sempre quella di ‘fare’ e ‘fare bene’ ma,quest’anno, il calendario delle attività si arricchisce ulteriormente per lanciare nuovi stimoli agli allievi, in particolar modo a tutto il territorio circostante.

In questi giorni, così, si infittiscono le selezioni che gli istruttori di nuoto stanno tenendo già da qualche settimana e che porteranno, di qui a poco, alla partecipazione della storica società di Terra di Lavoro all’ottavo Gran Prix di Nuoto, manifestazione regionale organizzata dal Centro Sportivo Italiano. Saranno cinque le prove in cui dovranno misurarsi gli atleti, divisi in categorie maschili e femminili che vanno dagli esordienti ai seniores e che, dopo la tappa “casalinga” allo stadio del Nuoto di Caserta del prossimo 8 marzo, si concluderanno in giugno presso la piscina Scandone di Napoli. “Il nostro obiettivo – ha spiegato il dirigente Emanuele Esentato – resta quello di invogliare i nostri ragazzi a fare gruppo, divertendosi, e magari avvicinarsi di più al nuoto e alla pre-agonistica”. Intanto, nell’ambito della subacquea, in cui la Fias di Caserta vanta presenza e apprezzamento ventennale, sta per concludersi il 42° corso sub livello base, mentre già si lavora con tenacia al 43°, che tra pochi mesi prenderà il via come sempre nella sede di via Laviano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico