Caserta

Edilizia scolastica e Tribunale civile, De Franciscis riunisce la Giunta

Sandro De FranciscisCASERTA. La Giunta della Provincia di Caserta, presieduta da Sandro De Franciscis, si è riunita questa mattina, deliberando interventi in tema di edilizia scolastica e di politiche culturali.

Alla luce dell’approvazione del Bilancio di previsione 2009, l’esecutivo ha impegnato risorse per 3,5 milioni di euro a favore della realizzazione di un nuovo istituto scolastico superiore a Maddaloni. “L’investimento testimonia – sottolinea l’assessore alla Pubblica istruzione, Nicola Ucciero – l’attenzione dell’Ente alle esigenze che da tempo manifesta quel territorio”. “Questo progetto – aggiunge Ucciero – potenzierà la rete scolastica casertana e segnala un’accelerazione decisa sul piano di riqualificazione dell’edilizia scolastica, che presto si estenderà anche ad altre aree di Terra di Lavoro”.

Il sindaco di Maddaloni e assessore provinciale, Michele Farina, ha espresso soddisfazione “per l’importante opera programmata”, ringraziando il presidente De Franciscis e l’assessore Ucciero per l’impegno profuso. Inoltre la Giunta ha deciso uno stanziamento di 100mila euro da destinare al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta di risorse che concorreranno, insieme con quelle messe a disposizione da Regione e Comune, alla ristrutturazione della Caserma Pica, l’immobile che ospiterà gli uffici del Tribunale civile.

Infine l’esecutivo ha approvato il progetto “Bibliorete”, su proposta dell’assessore alla Cultura, Giuseppe Moretta: “Così – spiega Moretta – intendiamo mettere in rete tutte le biblioteche di Terra di Lavoro, pubbliche, private ed ecclesiastiche. Ai sindaci abbiamo già inviato una lettera attraverso cui possono aderire all’iniziativa e nei prossimi giorni coinvolgeremo gli altri Enti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico