Caserta

Camera Penale, nominato il Collegio dei Probiviri

Raffaele Costanzo CASERTA. Presso la Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere si è svolta l’assemblea presieduta dall’avvocato Camillo Irace.

Oltre ai problemi del funzionamento della macchina giudiziaria nel Foro sammaritano posti all’ordine del giorno, va segnalata la nomina e l’investitura del collegio dei probiviri, nella persona degli avvocati Michele Angelo Basile, Giuseppe Ciccarelli e Italo Madonna. L’avvocato Raffaele Costanzo (nella foto), vicepresidente della Camera Penale, commenta: “L’elezione dei nuovi probiviri rappresenta il più fulgido esempio di attaccamento della migliore tradizione forense alla nostra Camera Penale. I tre avvocati eletti hanno fornito, da sempre, attraverso la loro militanza forense, un prezioso contributo nella politica giudiziaria del nostro organismo; essi saranno dotati di un fondamentale potere di affrontare e dirimere questioni di natura deontologica che riguarderanno i nostri iscritti; personalmente ritengo che la credibilità della nostra avvocatura si fonda anche sulla difficile scelta di guardare al suo interno per stigmatizzare i suoi errori. Aldilà della stima personale e professionale che nutro verso tali maestri, ricordo che tutti e tre gli eletti sono tra i fondatori della nostra Camera Penale, visto l’atto costitutivo del 1968”.

Proprio attorno a questo documento si partirà per la realizzazione del nostro sito internet www.camerapenalesmariacv.it, da ieri attivato grazie all’opera meticolosa dei consiglieri avvocati Paolo Di Furia e Claudio Sgambato.

“Credo che la nomina dei probiviri e la creazione del tanto atteso sito internet, quale fondamentale strumento di comunicazione, – conclude Costanzo – rappresentino emblematicamente la nostra opera di sintesi fondata sulla valorizzazione della tradizione e nel contempo sulla ricerca del rinnovamento”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico