Caserta

Atletica, Bruno Fabozzi rieletto presidente Fidal

Bruno Fabozzi CASERTA. Bruno Fabozzi, 53enne, docente di educazione fisica presso la Scuola Media Statale “Leonardo Da Vinci” di San Marcellino, è stato rieletto nella serata di venerdì presidente del Comitato Provinciale della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

L’assemblea delle società della provincia si è tenuta presso il Salone del Coni di Caserta. I lavori hanno visto contrapporsi due candidati alla presidenza, per l’appunto il professor Fabozzi, che tra l’altro ricopre l’incarico dal 2003, e l’altro candidato, Agostino Rossi, che tra le motivazioni della sua candidatura ha posto l’esigenza a “casertanizzare” il comitato vista la forte presenza dei dirigenti provenienti dall’agro aversano, motivazione per la quale, sembra, fossero caduti tutta una serie di accordi preliminari che cercavano di arrivare ad una votazione “unitaria”.

Alla fine, però, a prevalere per 143 voti, contro 90, è stato Bruno Fabozzi, che comunque ha contato sui voti espressi non solo dall’agro aversano (93 voti contro i 233 totali), ma sul supporto della maggioranza delle società presenti. Nel consiglio eletti Giuseppe Bonacci (vicepresidente del Coni di Caserta con 123 voti), Carmine Gambino (Atletica Aversa, 123 voti), Angelo Marino (Atletica San Nicola, 110 voti), Agostino Toselli (Road Runners Maddaloni, 110 voti), Loredana Zullo (Fiamme Argento, 70 voti), unico non eletto Fabrizio Carbone (Atletica Scuola Caserta, 50 voti).

Da segnalare che ben 19 società delle 21 aventi diritto al voto erano presenti in aula, assenti l’Atletica Scuola Caserta, che si è tirata fuori dai giochi, e l’As Villa Literno, che non aveva provveduto a riaffilarsi ma che comunque si era fatta rappresentare con delega.

Per Fabozzi, una tessera sportiva dal 1969, ex atleta, tecnico e dirigente, si tratta di dare continuità ad un programma in forte crescita per l’atletica leggera in provincia. Fabozzi è stato nel recente passato vicesindaco di San Marcellino e politicamente impegnato in svariate attività amministrative.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico