Casaluce

Elezioni, An invoca “discontinuità”

Giuseppe Di MartinoCASALUCE. “Discontinuità”, questa la parola d’ordine lanciata dal presidente del circolo di An, Giuseppe Di Martino, in vista delle prossime amministrative.

Discontinuità rispetto al passato, discontinuità per aprire un nuovo ciclo, per voltare pagina. “A Casaluce – afferma Di Martino – An intende avviare un confronto all’interno del partito e con la società sui temi della sicurezza, vivibilità e sviluppo del nostro Paese. Vogliamo aprire una fase nuova nei contenuti e nelle persone. In realtà i propositi possono essere alquanto ambiziosi, ma mai nessuno ci potrà rimproverare di non averci provato. Le faide interne dei vari partiti sulle spartizioni di sindaci ed assessori ci agevolano nel percorso intrapreso. Questo è il momento giusto per il rinnovamento, dar vita alla nuova classe dirigente, creare le condizioni per quel cambio generazionale che si verifica di media ogni 30 anni”.

Questa è la “ricetta” di An per i casalucesi, “perché Casaluce è un paese malato politicamente, ha bisogno di una nuova classe direttiva capace di affrontare i problemi rappresenta cura ideale. Chi è fuori da quest’ottica non cresce politicamente ed è fuori da ogni discorso amministrativo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico