Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Il cugino di Zagaria a giudizio: sentiti i testimoni

Michele ZagariaCASAL DI PRINCIPE. Venerdì scorso si è tenuta l’udienza del processo a carico di Michele Fontana, detto ‘O Sceriffo, 38 anni, di Casapesenna, cugino del boss latitante Michele Zagaria, …

… e per i coimputati Vincenzo Pagano, 37 anni di San Marcellino, e Raffaele Varone, 48 anni di Casapesenna, tutti arrestati lo scorso 25 gennaio con l’accusa di bancarotta fraudolenta e distrazione dei beni dell’impresa della defunta Maria Riccardo, madre di Fontana, cedendoli alla “Eurotrasporti s.r.l.”.

Sono state formulate le richieste istruttorie e sentiti i testimoni del pm, tra cui alcuni ufficiali dei Carabinieri che hanno riferito di indagini fatte nei confronti degli imputati, in particolare del Fontana, e del sequestro di alcune fatture ed automezzi. Il curatore fallimentare della ditta della Riccardo, che ha curato tutta la procedura fallimentare, ancora in corso, dalla documentazione esaminata ha ritenuto di non avere elementi per poter affermare la partecipazione di Fontana alla gestione della ditta della madre.

Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Paolo Caterino, Raffaele Costanzo, Massimo Biffa, Eduardo Napolitano.

Articoli correlati:

Camorra, arrestato imprenditore ritenuto affiliato al clan Zagaria di Redazione del 25/01/2009

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico