Carinaro

XVII Giornata Mondiale del Malato a Carinaro

Parrocchia Sant'EufemiaCARINARO. Domenica 15 febbraio, nella Parrocchia Sant’Eufemia, si celebrerà la XVII Giornata Mondiale del Malato, giunta quest’anno alla terza edizione.

Istituita dalla locale Pro Loco di Carinaro quest’anno oltre alla partecipazione della Caritas Parrocchiale si avvale anche della presenza dell’Associazione Socio Culturale “Annunziata Barbato” e dell’Associazione “Riens” sezione di Sordomuti di Aversa e da alcune ragazze del Coro Parrocchiale.

Con inizio alle 10.30 con il raduno degli ammalati presso il Salone Parrocchiale a cui seguirà la celebrazione della Santa Messa in Chiesa al termine i partecipanti, insieme ai rappresentanti delle varie associazioni che collaborano all’ evento, al Parroco Don Antonio Belardo, al Presidente Pro Loco Raffaele Compagnone, alla Presidente “A. Barbato” Marilena Dalia Barbato e al Presidente “Riens” Molitierno, i quali prenderanno parte al lauto pasto conviviale che sarà allietato anche quest’anno da canti con il karaoke e da divertenti giochi.

Entusiasta per la ricorrenza si dice Marilena Dalia Barbato, la quale, insieme alla sua vice Raffaelina Cristiano, parteciperà per la prima volta in veste ufficiali alla manifestazione e dice che molto importante e significativo è il celebrare una intera giornata interamente dedicata a loro, ai nostri fratelli più sfortunati con i quali avremo la gioia di stare assieme a loro condividendo momenti di vera gioia e sincera vicinanza.

La manifestazione è accompagnata quest’anno dalla presenza di due camper in Piazza Trieste dalle 9.30 alle 13.00 per visite mediche gratuite al seno, ai nei e alle neoformazioni cutanee; il tutto rientra nel Progetto Salute avviato dalla Pro Loco che con l’Associazione napoletana “House Hospital” patrocinata dal Comune di Carinaro in collaborazione con l’oncologo Enrico Barbato e la ginecologa Gabriella Sglavo, stimati professionisti carinaresi, i quali presenzieranno allo svolgimento di queste importanti iniziative di prevenzione che per la prima volta vede coinvolta l’intera cittadina di Carinaro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico