Campania

Trova i ladri in casa e spara: ferito un albanese

carabinieriCASERTA. Dopo il ladro albanese ucciso a San Cipriano di Aversa dal proprietario di una villa in cui stava tentando un furto, un altro caso di uso di armi per difesa personale contro dei malviventi arriva Formicola, piccolo centro del casertano.

Un 24enne Martini Hekuran, già noto alle forze dell’ordine, è stato ferito dal proprietario di una casa rurale in cui si era introdotto assieme ad un complice. Raggiunto da colpi di pistola al braccio ed all’addome, ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere, ma non è in pericolo di vita. Sul posto sono giunti i carabinieri di Capua che hanno interrogato il proprietario dell’abitazione, un impiegato. Secondo la ricostruzione fornita da quest’ultimo, all’alba di stamani, accortosi della presenza dei ladri, si è alzato dal letto, ha impugnato la pistola che detiene regolarmente e ha sorpreso i due ladri nel salotto gridandogli di andare via. L’albanese lo avrebbe però minacciato a sua volta con una pistola giocattolo ed esploso anche cinque colpi a salve. Il proprietario, a quel punto, ha sparato ferendo il pregiudicato che è comunque riuscito a fuggire insieme con il complice. I carabinieri lo hanno poi rintracciato all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere dove lo avevano abbandonato i complici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico