Campania

Smaltimento illecito di autovetture: cinque arresti nel casertano

 CASERTA. Cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere quelle eseguite dai carabinieri del Noe di Caserta nell’ambito dell’operazione “Old Iron” (“Ferro vecchio”), coordinata dal sostituto procuratore di Santa Maria Capua Vetere Donato Ceglie.

Le accuse sono di associazione a delinquere specializzata nello smaltimento illecito di veicoli fuori uso e rottami ferrosi. Sequestrati tre impianti a Marcianise e Parete ed effettuate numerose perquisizioni su altri siti non destinatari di misure, a Roma e nella Provincia di Terni. L’attività illecita traeva i propri guadagni dall’azzeramento delle spese, previste per legge, per recupero, bonifica, trasporto e smaltimento dei rifiuti nei siti autorizzati. Per gestire l’attività illecita venivano utilizzati anche automezzi già sottoposti a sequestro penale in altre province italiane, che non potendo essere registrati con documentazione regolare necessitavano di false attestazioni per il trasporto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico