Campania

Romano: “Listino può essere utile strumento di equilibrio”

Paolo RomanoNAPOLI. “Se il confronto politico sulla legge elettorale regionale deve essere tale è necessario rifuggire tentazioni populiste”. Ad affermarlo Paolo Romano, capogruppo di Forza Italia al consiglio regionale, sul tema della legge elettorale e dell’abolizione del “listino”.

Per Romano, infatti, “tale appare purtroppo l’approccio di chi si è lanciato in questi giorni a testa bassa sull’abolizione del listino demonizzandolo semplicisticamente ma ignorandone completamente la sua ratio. Ricorderei, infatti, che il listino è uno strumento politico che offre una importante opportunità: quella di poter compensare gli squilibri di una legge elettorale che per quanto perfetta non è mai in grado di garantire gli obbiettivi che si pone. Un listino di soli sei componenti da spalmare su maggioranza e opposizione, in particolare, offrirebbe di fatto la possibilità di compensare gli eventuali squilibri in ordine alle garanzie di rappresentatività politica, vuoi di genere che territoriali, che nessuna legge elettorale, per quanto sofisticata possa essere, assicura completamente. Inoltre, non credo che sottrarre alle coalizioni politiche la possibilità di indicare tre componenti su sessanta possa essere considerato un espediente antidemocratico pro domo sua”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico