Pomigliano d’Arco - Castello di Cisterna

Protestano operai Fiat Pomigliano: scontri con la polizia

Operai della Fiat di Pomigliano in scioperoNAPOLI. Da stamani un gruppo di circa mille operai della Fiat di Pomigliano d’Arco (Napoli), stanno manifestando per chiedere garanzie sul futuro occupazionale degli oltre 5mila lavoratori dello stabilimento.

La protesta ha fatto registrare alcuni scontri con la polizia, quando gli operai, passando per le campagne, hanno cercato di bloccare il tratto dell’autostrada A1 nei pressi dello svincolo “Acerra-Afragola”. I poliziotti, in tenuta antisommossa, hanno portato via alcuni manifestanti.

“Non ci sono piani produttivi per noi – affermano gli operai, che hanno anche svolto un’assemblea davanti ai cancelli dello stabilimento – e vogliamo capire cosa ne sarà del nostro futuro. Siamo in cassa integrazione da mesi, e chiediamo ora risposte concrete da parte dell’azienda”.

Nei giorni scorsi, le rappresentanze sindacali non aveva firmato per la cassa integrazione di marzo, chiedendo una più ampia richiesta di confronto con l’azienda.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico