Campania

Prosegue la serie di seminari su “Bullismo e Dintorni”

Bullismo e DintorniBRUSCIANO. Ricco di partecipazioni ed interventi, di realtà sociali ed istituzionali, agenzie educative e mass media, è stato il pomeriggio formativo svolto, giovedì scorso, presso l’Istituto Comprensivo Statale “Eduardo De Filippo”. La realizzazione del progetto intitolato “Bullismo e Dintorni” è stato concordato con i Servizi Sociali diretti dalla dott.ssa Antonella Maccaro, …

… finanziato dal Comune di Brusciano guidato dal Sindaco, dott. Angelo Antonio Romano e svolto a cura dell’Associazione “La Casa di Pat”, presidente Domenica Chiara Sena. L’incontro su “Caratteristiche, dimensioni e tipologie del bullismo. Segnali di bullismo: una voce dalla scuola” è stato aperto dalla delegazione istituzionale comunale, Vicesindaco dott. Vincenzo Cerciello, Assessore alla Pubblica Istruzione prof. Francesco D’Amore e Consigliere delegato alle Politiche Sociali, Nicola Di Maio. Le relazioni degli esperti sono state presentate dalle psicologhe del “Centro Maben” di Brusciano, dott.ssa Rossella Di Domenico e dott.ssa Marilena Bencivenga.
Gli interventi programmati sono stati assicurati dal dirigente dell’ICS “De Filippo”, prof. Aniello Alfano e dal sociologo e giornalista, Antonio Castaldo che ha sottolineato come ” torna utile l’impiego, come nei materiali che ho presentato, delle tecnologie di ripresa e proiezione videografica per rappresentarsi in documentari od opere di fiction a servizio della costruzione di una matura identità sociale di critica e responsabilità, di empatia ed autostima” .
Il seminario ha avuto il privilegio di essere seguito in parte anche da RAI UNO con ospite il musicista Rocco Di Maiolo, ex allievo della “De Filippo”, ora brillante sassofonista e presidente dell’Associazione “Accademia della Musica” che segue la formazione di giovani talenti a Brusciano.
La prossima tappa, la terza delle sei previste, ci sarà il 23 marzo presso la Scuola “Dante Alighieri” il cui dirigente, prof. Luigi Gesuele, sta seguendo dall’inizio le attività, si terrà sempre con la partecipazione dei docenti delle scuole di Brusciano, delle associazioni, degli operatori sociali e del Terzo Settore ed il supporto dell’Ente Locale.
Il Vicesindaco, dott. Vincenzo Cerciello, ha dichiarato che “il progetto ha ricevuto il pieno sostegno della Amministrazione comunale e delle scuole del territorio. E’ necessario dunque una forte azione sinergica tra famiglia, scuola, istituzioni e mass media per combattere non soltanto il triste fenomeno del bullismo, ma soprattutto per porre freno alla recrudescenza di intollerabili quanto ignobili atti di violenze commessi da adolescenti con sempre maggiore frequenza. I dati ISTAT ci dicono che tali atti vedono come attori i ragazzi di età inferiore ai 14 anni, sono aumentati di oltre il 5%”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico