Campania

Legge elettorale regionale, Forza Italia presenta emendamenti

 NAPOLI. Il Gruppo consiliare regionale di Forza Italia ha presentato gli emendamenti alla proposta di legge elettorale regionale approvata a maggioranza, con il voto contrario di Forza Italia, nella Commissione Statuto e che sarà discussa in Consiglio il prossimo 19 febbraio.

Come già annunciato nei giorni scorsi e in Commissione, gli emendamenti vanno nella direzione: del mantenimento della Lista Regionale composta da sei candidati (anziché dodici come previsto nell’attuale legge elettorale), rappresentanti in pari misura da entrambi i sessi, pena l’inammissibilità della lista e con il recupero della restante parte del premio di maggioranza dalle liste della Coalizione vincente; nell’aumento della soglia di sbarramento dall’attuale 3% al 4% per le liste che si presentano da sole e dall’attuale 5% al 6% per le liste collegate in coalizione.

Pur considerando la peculiarità territoriale della nostra regione e l’eterogeneità politica dell’attuale Consiglio, con l’approvazione dei suddetti emendamenti verrebbe varata una legge elettorale che assicurerebbe la presenza di donne in Consiglio e non solo nelle liste, che ridurrebbe ragionevolmente la frammentazione e la eterogeneità, che assicurerebbe la rappresentanza di tutte le province e che aumenterebbe il numero dei consiglieri eletti con preferenza dagli attuali 48 a 55.

Noi di Forza Italia abbiamo cercato di dare il nostro contributo per approvare in tempi rapidi una nuova legge elettorale in linea col comune sentire della gente ed anche in linea con quelle approvate dalle altre Regioni di Italia, una legge che recupera un ruolo ai partiti politici. Ci auguriamo che anche le altre forze politiche, in primis quelle del Centrodestra, vogliano contribuire, in tal senso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico