Napoli Prov.

Acerra, il sindaco vara la nuova Giunta comunale

Espedito MarlettaACERRA. Il Sindaco di Acerra, Espedito Marletta, ha varato la nuova Giunta comunale. Il provvedimento si è reso necessario in seguito alle dimissioni e/o autosospensioni da parte di alcuni assessori …

… che ha determinato l’impossibilità di assicurare continuità nell’azione amministrativa.

A comporre il nuovo esecutivo cittadino, saranno il vicesindaco dr. Giovanbattista De Laurentis, quest’ultimo confermato, con le deleghe a: politiche dei beni culturali, biblioteca civica, valorizzazione del Castello Baronale e dei siti di interesse storico-archeologico, programmazione economico-patrimoniale, bilancio partecipativo, piano generale impianti pubbliche affissioni;

Rosaria D’Anna, con delega a: programmazione della rete scolastica, edilizia scolastica ed infrastrutture urbane, politiche per le pari opportunità e politiche di genere, servizio civile nazionale, ufficio relazioni con il pubblico, Informagiovani;

dr. Giuseppe del Pennino, con delega a: politiche dei diritti sociali e di cittadinanza, rete integrata dei servizi socio-sanitari, servizi alla persona, cittadella dei bambini, promozione e diffusione dello sport, servizi cimiteriali;

ing. Paola Astuto, con delega a: politiche della tutela e valorizzazione ambientale per lo sviluppo sostenibile del territorio, iniziative di bonifica delle matrici ambientali, tutela e promozione dell’agricoltura, servizi di Igiene Ambientale, programma P.I.U. Europa. Restano in capo al Sindaco, nelle more della nomina di ulteriori due assessori, oltre alle funzioni di Ufficiale di Governo (elettorale, anagrafe, stato civile, riordino archivi), gli affari generali, i rapporti con le società ed istituzioni controllate e partecipate, i temi dello sviluppo economico e dell’occupazione, pianificazione e sviluppo del territorio, piani di settore, variante ferroviaria, programmi di riqualificazione delle periferie e delle frazioni, piani di protezione civile, polizia municipale e sicurezza urbana, personale, avvocatura (contratti, contenzioso, affari legali).

“Dopo mesi di stallo politico-amministrativo, esercitando le mie prerogative e raccogliendo le sollecitazioni da parte di tutti i gruppi consiliari della maggioranza esistente fino al 14 novembre 2008, ho nominato una Giunta comunale di buone intenzioni, formata tenendo presente esclusivamente le competenze professionali e mantenendo l’assessore De Laurentis, unico non dimissionario e non autosospesosi, che già sta lavorando per la redazione del nuovo bilancio di previsione. – ha dichiarato il Sindaco Marletta – Pur nelle more del completamento di tale organigramma, non abbiamo trascurato le politiche delle pari opportunità, facendo una Giunta al 50% femminile e con la volontà di fare, in questi pochi mesi, attività programmatica per il territorio di Acerra, non rinviabili e non rinunciabili. Continuerà -aggiunge il primo cittadino- il mio sforzo di riaggregare le forze e i soggetti politici riferimento del centro-sinistra. Peraltro sono tuttora in corso contatti con forze del centro-sinistra che sono ora all’opposizione, per vincolare tutti a discutere dei problemi della città anche in una logica di prospettiva, mettendo in secondo piano i tatticismi della politica che da troppo tempo bloccavano l’attività amministrativa. Tutto questo rappresenta un segnale di apertura a tutte le forze politiche con la stessa determinazione e passione con cui ho lavorato in questi mesi- – conclude il sindaco – Il nuovo esecutivo comunale nasce con un’impronta ben precisa, per adottare atti nell’interesse del territorio senza alcun vincolo utilitaristico, tant’è vero che già questa mattina si è insediato e ha approvato il Puc, che consente finalmente alla popolazione acerrana di non essere ostaggio nelle mani di certa politica, ma di esercitare il proprio diritto di partecipazione attiva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico