Napoli Prov.

Acerra, 21 consiglieri si dimettono: Marletta a casa

MarlettaACERRA. L’era Marletta ad Acerra è finita. Stamani ben 21 consiglieri comunali hanno rassegnato le dimissioni, determinando l’imminente commissariamento del Comune napoletano.

Il presidente del Consiglio comunale, Raffaele Lettieri, Domenico Tardi (ex gruppo Udeur – maggioranza); Geremia Tortora (ex gruppo Udeur – passato all’opposizione); Giovanni Tufano (ex gruppo Udeur – transitato anch’egli all’opposizione); Giovanni Colantuono, Giuseppe D’Inverno, Biagio Selvaggio, Carmine Siracusa, Nicola Stellato (tutti e cinque del Pd passati all’opposizione); Andrea Albachiara (Pd – maggioranza); Domenico Brasile (Idv indipendente); Immacolata Verone (Pd – ma all’opposizione); Francesco Affinito, Nicola De Matteis (entrambi del “Progetto Acerra per Marletta”); Ciro Piccirilli (Pri – opposizione); Giovanni Bianco e Ottavio Maione (Alleanza Nazionale); Raffaele Rivetti (Gruppo I Verdi, ma all’opposizione); Maurizio Albachiara, Salvatore Buonavoltà e Luigi Montano (Pd -opposizione) hanno deciso di far cadere l’amministrazione guidata dal sindaco Espedito Marletta.

Dal Popolo della Libertà esultano: “E’ finita la stagione delle bugie. – commenta il vice coordinatore provinciale di An Gerardo BigliardoMarletta se ne va a casa e 21 consiglieri lo accompagnano nell’Ade in cui sono sprofondati tutti i sindaci di Acerra fino ad ora, sperando che ci rimanga per moltissimo tempo. Ancora una volta in un comune della Regione Campania si è avuta la dimostrazione che un vero movimento di rinascita può essere guidato solo da una forza popolare, conservatrice e di libertà come il PdL. Adesso è venuto da parte del centrodestra, il momento di rimboccarsi le maniche al fine di presentare la giusta squadra di governo, accompagnata dalla chiarezza delle idee e degli obiettivi: colleggialità nelle iniziative, ricchezza progettuale e fermezza nelle decisioni. Così, con il Popolo della Libertà di Acerra contribuiremo all’insediamento di una nuova classe amministrativa che possa creare vero progresso e benessere per tutti i concittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico