Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Tarsu e videosorveglianza: Giaquinto nelle zone rurali

CameralungaCAIAZZO. Si è concluso con successo nella scuola elementare di Cameralunga il ciclo di appuntamenti voluto dall’amministrazione comunale di Caiazzo in tutte le zone rurali.

Tra i temi discussi al primo posto la Tarsu, la tassa di smaltimento dei rifiuti, poi la videosorveglianza, l’attivazione dello sportello catastale, gli indirizzi del piano territoriale regionale, i progetti di recupero dei borghi rurali e della rete idrica. Nell’ottica di una sana e costruttiva dialettica tra cittadini ed amministratori, il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto ed i suoi collaboratori (assessori e consiglieri) hanno affrontato tematiche di maggiore interesse pubblico e illustrato progetti in itinere e in cantiere, un piano di opere e servizi pubblici che continua senza sosta. “L’obiettivo è stato quello di avvicinare ulteriormente l’amministrazione comunale alla cittadinanza – ha spiegato Giaquinto che fin dall’inizio della sua prima legislatura ha ricevuto i cittadini raccogliendo singolarmente le loro istanze – Gli incontri, che annuncio continueranno anche in futuro, intendono stabilire un contatto diretto e immediato con la città, valorizzando allo tempo stesso il ruolo fondamentale, ma a volte poco noto, dei centri rurali”. “Vorrei ancora una volta soffermarmi – conclude il sindaco – sull’importanza del coinvolgimento di tutti i cittadini di Caiazzo: senza il loro contributo in fatto di rispetto delle regole del vivere civile non si potrà mai raggiungere appieno l’obiettivo di una città curata e decorosa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico