Aversa

Viabilità, continua il caos anche col nuovo piano traffico

Via RomaAVERSA. Nuova giornata, nuovi sensi di marcia. Avevamo in passato sottolineato la tragica condizione in cui riversa via Raffaello, ed oggi la situazione, con il nuovo dispositivo, precipita.

Via Belvedere (la strada dei “bassetti”), infatti, ha cambiato direzione, senso unico invece per il primo tratto di via Roma, precisamente quello che inizia dalla pompa di benzina di Andreozzi a salire verso Porta Napoli. Questo ha comportato una scorrevolezza maggiore in queste due strade, ma ha reso impossibile il transito nella via Raffaello che da oggi diventa l’arteria principale delle autovetture che vogliono raggiungere Napoli nonché della stessa via Roma. Insomma, intorno alle 13, orario di uscita delle scuole presenti in zona, la De Curtis, la Cimarosa e la Pascoli, si è formato un serpentone di acciaio interminabile. Piazza Magenta e via Costantinopoli, e conseguentemente via Raffaello, sono quasi esplose dal numero di autovetture presenti sulle strade. Questa situazione apre un serio dibattito sulla validità del Piano Traffico e sulla sua attuazione. Molti, ad esempio, i commercianti che non sono d’accordo sulla personalizzazione permanente del primo tratto di via Roma, come oscure restano le ragioni per cui ancora oggi la Variante 7 bis su cui finora si sono registrati morti e feriti a causa dello “spartitraffico della vergogna”, risulti ancora cantiere aperto. Restano, dunque, diversi problemi collegati alla viabilità cittadina, con l’auspicio che si crei al più presto un sistema di mobilità alternativa.


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico