Aversa

La Scuola Media “Parente” campione nel Calcio a 5

Calcio a 5AVERSA. Cinque vittorie consecutive, 36 reti segnate, solo 9 subite; qualificazione ottenuta attraverso una schiacciante supremazia nel gioco e nei risultati.

È questo il bilancio della I fase del torneo di calcio a 5 dei Giochi Sportivi Studenteschi durante la quale la rappresentativa della Scuola Media “G.Parente” di Aversa ha sconfitto in successione la “Cimarosa” di Aversa, la “Moro” di Marcianise, la “De Curtis” di Aversa, la “Ungaretti” di Teverola e la “Stanzione” di Orta di Atella. È d’obbligo qui elencare i gli imbattibili otto alunni della “Parente” che, guidati sapientemente dal professor Antonio Della Vecchia – con un recente passato nel settore direttivo del Coni – hanno conquistato l’accesso alla seconda fase del torneo: Abate, Andreozzi, Bosco, Alessio, Ausilio, Laurentino F., Laurentino S., Stabile.

“La cosa importante per noi – afferma Nello Andreozzi, il bomber della squadra – è, soprattutto, giocare per divertirci e per stare insieme; se poi oltre a vincere riusciamo anche a sottrarci a qualche interrogazione…la felicità è totale!” Ad incanalare nella giusta direzione la consueta esuberanza dei giovani ci pensa il mister Della Vecchia: “I ragazzi fanno attività fisica e si divertono – precisa il docente – ma soprattutto imparano le norme e le regole della convivenza civile attraverso il rispetto degli avversari e l’osservanza dei regolamenti”.

La valenza educativa dell’attività sportiva scolastica è ribadita dal dirigente scolastico: “La scuola media Parente – dichiara la professoressa Enrichetta Ferrara – essendo al centro di un territorio fin troppo avaro di stimoli culturali e di opportunità sociali, rappresenta spesso, come unica agenzia educativa, la sola occasione che i nostri ragazzi hanno di esprimere le proprie potenzialità; compito della scuola è saper trasformare le inesauribili energie fisiche di questi giovani in competenze spendibili nella società, nel rispetto dei valori della collettività”.

Ora Andreozzi e compagni sono attesi da altre agguerrite compagini delle scuole della Provincia di Caserta che vorranno togliere l’imbattibilità alla squadra guidata dal prof. Della Vecchia. Un’attività, quella della “Parente”, che va al di là del semplice successo sportivo e che proietta i ragazzi verso mete educative calibrate sulle loro esigenze e sulle loro inclinazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico