Aversa

La Ck Dance rappresenta l’Italia alle Olimpiadi di danza sportiva

Ck DanceAVERSA. Dopo anni di duro lavoro, di studio, di emozioni, di molteplici successi, la squadra aversana di danza sportiva hip hop “Ck dance” diretta dal maestro Alfredo Ruffo concorrerà alle prossime Olimpiadi di danza sportiva in Costa Brava, in Spagna, rappresentando l’Italia.

Un evento unico per una squadra che si è “fatta da sola” senza l’aiuto di nessuno né economico né politico e che non ha mai chiesto nulla alla propria città, poiché a volte ci si dimentica quali sono i veri valori sportivi e quelli dei suoi cittadini che cercano, nel loro piccolo, di valorizzare la propria terra e portarne la bandiera in tutto il mondo. Ciò si deve alla caparbietà, al lungo e faticoso lavoro del maestro Ruffo, che ha sempre creduto nei suoi “angeli volanti” e nella forza dei loro genitori. Quest’anno la Ck dance è diventata accademia della danza voluta fortemente dalla federazione Csen, per le sue innumerevoli vittorie, circa 135, salendo sui podi di tutte le categorie, sia in Italia che all’estero. Ricordiamo la vittoria dell’anno scorso ai Mondiali e agli Europei, agli Internazionali. Tutte le volte che hanno concorso ad una gara i danzatori aversani sono sempre saliti sul podio. Ultimamente la Ck dance è stata anche ospite del programma “Talent1” su Italia 1 per ben quattro settimane. Ora la grande festa per l’ammissione alle olimpiadi.

Il maestro Ruffo commenta: “Assurdo, non ci credo, ma ci rendiamo conto che una semplice squadra di danza hip hop di Aversa va alle Olimpiadi della danza? E’ un caso unico poiché saremo l’unica squadra Italiana partecipante. Questo è un vero successo, forse il più grande che la vita mi poteva dare”. Ruffo dedica questa grande vittoria a tutti i suoi ballerini e anche agli aversani, e dice: “Comunque andrà già abbiamo vinto, non è da tutti accedere ad una Olimpiade”.

E, allora, ecco la squadra olimpica aversana: i maestri Alessia Misso, Alessandro e Enrica Mennillo, Francesco Beneduce, i ballerini under 16 Paolo Bamundo, Simona D’Agostino, Anna Mariniello, Anna Brudetti, Giuliana Chianese, Marina Ungurian, Tatyana Buza, Giovanni Lento, Mattia Borzacchiello e la gemella del maestro Paola Ruffo, gli under 13 Dorotea Siciliano, Nancy Barbato, Sofia e Giovanna di Lorenzo, Elisa Bamundo, Giorgia D’Alterio, Francesca Battista, Federica, Giovanna, Arnaldo Schiavone, Federica e Camilla Tozzi, Camilla Marino, Mariolina Tasseri, Rosi Diana, Daniele Chiacchio, Marina Martullo, Valeria Piatto, Mariagrazia d’Auria, Arturo e Emanuele Di Caterino, Salvo Milone, gli under 7: Fausto e Gianluca Schiavone, Loris Russo, Gaetano Primizia, Jacopo Pellino, Dario Panacci, Antonio e Imma Caterino, Giorgia Orefice, Mariavittoria Talora, Anna Baldi, Enza Romano, Nicole Giordano, Leida Farinaro, Mariagaia Coppola, Emm.Gioia Barbato, Justine Munno, Roberta Boccagna, Sergio D’Errico, Raffaella Chianese, Rosa Letizia, Tania Tomnyuk, Gianluigi Cantile, Vittorio D’Alessandro e il piccolo Andrea di Luise.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico