Aversa

Discarica vicino centrale Enel: rischio incendi

La discarica dinanzi alla centrale EnelAVERSA. L’emergenza rifiuti è finita, le strade sono pulite, ma ci sono posti nella città normanna dove insistono ancora discariche abusive che, tra l’altro, comportano il pericolo di roghi. video

Le immagini che abbiamo realizzato mostrano lo stato di abbandono di un’arteria nuova, e trafficatissima, quella che si trova alle spalle dell’ospedale “San Giuseppe Moscati”, da cui si accede da viale Olimpico, all’angolo dove sono situate le giostrine. La strada, che conduce fino a Giugliano, è piena di immondizia e di materiali di risulta. Ma la situazione più grave è quella all’altezza della centrale Enel che alimenta tutta la zona sud della città e il limitrofo nosocomio. Proprio dinanzi al cancello della centrale vi è un cumulo enorme di rifiuti di ogni genere. Altissimo, dunque, il rischio di incendio doloso che potrebbe investire le cabine elettriche situate a due metri di distanza o, peggio ancora, la stessa centrale. Sembra che già da tempo i residenti abbiano chiesto aiuto affinché il pericolo venisse eliminato, soprattutto i condomini del parco “I tre pini”. Oltre alla immediata rimozione dei rifiuti, una soluzione definitiva potrebbe essere rappresentata dalla videosorveglianza, soprattutto perché nell’area c’è una centrale dell’energia elettrica che alimenta mezza città. Per non parlare dei rischi di infezione e della proliferazione di ratti, il tutto a corta distanza dall’ospedale.

Discarica vicino centrale Enel (25.02.09)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico