Aversa

Atletica, staffette da sogno a Montemiletto

 AVERSA. Volano le staffette dell’Arca Atletica Aversa Agro Aversano ai Campionati Regionali della promozione giovanile per staffette cross tenutisi a Montemiletto (Avellino).

La sede, dove tra l’altro si è svolto anche il “Cross nazionale dei Lupi”, ha presentato comunque alcune difficoltà che hanno r eso non certo facile l’impegno delle centinaia di giovani atleti arrivati da ogni parte della Campania. Il freddo intenso (ben -3 gradi ad inizio gare), un vento gelido ed un percorso con forti strappi in salita e tanto, tantissimo fango, hanno reso particolarmente difficile lo svolgimento dell’intera manifestazione. Mezzofondisti aversani come i Keniani nel Parco Bosco di Montemiletto con ben due ori, un argento ed un bronzo conquistati nelle sei gare in programma che proiettano il club alla conquista di altri titoli regionali, mettendo in risalto una stagione, quella dei 40 anni della società, che pare essere nata sotto positivi aspetti.

Si cominciava con la categoria Ragazze con la staffetta 3×1000 metri, qui prova eccellente per Raffaella Fabozzi, Antonella Laurenza e Cristina Orlesca, alla fine seconde per qualche caduta rovinosa. Bellissima la prova ragazzi dove il club aversano vinceva la prova di imperio con la formazione della 3×1000 composta da Palin Bogdan Antonio Dello Iacono e Luigi Conte, tutti e tre i componenti la formazione provengono dalla Scuola Media Statale di San Marcellino, scuola abbinata alla società aversana che tanto sta dando all’atletica regionale. Al terzo posto della stassa prova la formazione composta da Crescenzo Cammarosano, Ardit Demiri e Alberto Palmiero, in pratica il tris aversano purosangue. Settima l’altra formazione composta da Antonio Loffredo, Umberto Petri e Tarik Zinnedine.

 Ma il festival aversano non finisce qui, nella gara clou del programma quella riservata alla categoria cadetti ancora un oro, sempre nella 3×1000 metri, stavolta lo vincono Vasil Orlesky, Nicola Palmiero e Ivan Slyvco , con una gara senza sbavature che fa andare in visibilio i tecnici Carmine Gambino e Bruno Fabozzi, fanno bene per portare punti preziosi anche Francesco Diana, Ciro Sicuro e Francesco Martino che conquistano un dodicesimo posto importantissimo.

Ora il club aversano guida le classifiche provvisorie delle categorie ragazzi e cadetti, ultima parola a Succivo, allorquando il 1° marzo si corre l’ultima prova di questo Campionato di Società che potrebbe regale belle sorprese finali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico