Villa Literno

Commedia della Pro Loco il giorno dell’Epifania

la Pro LocoVILLA LITERNO. Ultime repliche per “Mettimmece d’accordo e ce vattimme” (nella foto il gruppo), commedia di Gaetano Di Maio, portata in scena dalla Pro Loco di Villa Literno, associazione diretta da Gennaro Ruggieri.

Oltre a Vincenzo Sagliocchi, regista e protagonista del lavoro, nei panni di Geppino Iaccarino, reciteranno: Rosaria Esposito (Margherita), Pierluigi Federico (Alfonso), Teresa Dell’Aversano (Cristina), Anna Chiaramonte (Memette), Peppe Di Dona (Persichetti), Cristofaro Bortone (Avvocato Sarappa), Dario D’Errico (avvocato Stenda), Raffaella Puca (Marisa), Antonio Ucciero (Osvaldo), Alfonsina Pagano (Donna Grazia), Antonio Ferriero (don Lucio), Elena Alfé (Concettina). Trucco e acconciature di Nicola Tamburrino, luci e audio Giovanni Chiarolanza.

Nel frattempo, l’associazione San Tammaro, reduce da “Miseria e nobiltà” portata in scena fra Natale e Capodanno, propone il Presepe Vivente presso l’oratorio San Marco. Natale Insieme 2008 chiude il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, con lo spettacolo per bambini “C’era una volta Pinocchio”, a cura dell’associazione “Non solo danza”, con Villa Literno Ensemble: la favola di Collodi è rappresentata attraverso recitazione, canto e danza, proprio le tre anime dell’associazione artistica e culturale. In scena, oltre ad attori e cantanti, decine di bambini che hanno frequentato i corsi di danza. Appuntamento nella Sala Splendore alle 17. La rassegna è curata dall’assessorato alla Cultura e agli Spettacoli del Comune di Villa Literno.

L’assessore Nicola Tamburrino ha ringraziato le associazioni coinvolte e i tanti spettatori intervenuti, sottolineando che – con la rassegna – “l’amministrazione dà la possibilità ai cittadini di passare le serate di festa in paese, assistendo alle serate pagando un prezzo simbolico, senza la necessità di spostarsi verso Aversa o Napoli; contemporaneamente tanti nostri giovani si riuniscono per allestire spettacoli di elevata qualità artistica”.

la Pro Loco

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico